Boffo: i vescovi italiani respingono le dimissioni del direttore di Avvenire

Pubblicato il 2 Settembre 2009 10:06 | Ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2009 10:06

Dopo quattro notti inson­ni il di­rettore di Avvenire Dino Boffo ha preso la sua decisione. Martedì, alle prime ore del mattino, Boffo anziché andare verso la redazione milanese del suo gior­nale, è partito per Roma dove poche ore dopo ha incontrato il cardinale Angelo Ba­gnasco, presidente dei vescovi italiani e quindi suo principale editore, per presentargli le sue dimissioni.

Ma il cardinale non ne ha voluto sapere, dimissioni respinte, «in questo periodo così delicato devi restare al tuo posto».

La Chiesa dunque continua il suo appoggio e la sua solidarietà al direttore di Avvenire il quale, come raccontano fonti a lui vicino, dopo essersi visto respingere le sue dimissioni, “appare più sereno e rilassato, forte del suo ruolo e della sua resistenza nonostante le molteplici pressioni”.