Buckingham Palace, una Guardia della Regina arrestata per detenzione di stupefacenti

di Caterina Galloni
Pubblicato il 4 Agosto 2020 7:36 | Ultimo aggiornamento: 3 Agosto 2020 23:11
Buckingham Palace, Ansa

Buckingham Palace, rissa tra valletti e Guardie della Regina: un arresto (foto Ansa)

Nuovo imbarazzo a Corte.

Non bastasse la recente rissa tra valletti e le Guardie della Regina, ora è stato arrestato per detenzione di stupefacenti proprio uno dei Lilywhites, famosi per il colbacco di pelo d’orso e le giubbe rosse.

In un bagno di St James Palace, riservato alle guardie, era stata trovata della polvere bianca.

Quel giorno il militare era in servizio.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, sembra che durante la perquisizione della camera e dell’auto nella caserma di Wellington, la Royal Military Police abbia trovato nove buste di cocaina e ketamina.

Il militare è stato arrestato e in attesa dell’esito dell’indagine rimosso dalle sue funzioni.

Le Coldstream Guards, soprannominate “Lilywhites”, si formarono nella guerra civile inglese quando Oliver Cromwell diede al colonnello George Monck il permesso di avere il proprio reggimento.

Dopo la morte di Cromwell, Monck appoggiò la monarchia.

Il 1° gennaio 1660 attraversò il fiume Tweed, in Inghilterra nel villaggio di Coldstream, e iniziò una marcia di cinque settimane verso Londra.

È il più antico reggimento in servizio continuo dell’esercito britannico.

Oltre a servire come reggimento di fanteria d’élite, ha un ruolo cerimoniale come protettore dei palazzi reali, tra cui il Castello di Windsor e Buckingham Palace. La banda militare delle guardie Coldstream è una delle più antiche e famose al mondo. (Fonte: Daily Mail)