Cacciatorpediniere Usa pronto ad intercettare nave nordcoreana sospettata di avere un carico di armi

Pubblicato il 19 Giugno 2009 19:01 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2009 19:03

Un cacciatorpediniere della marina statunitense è pronto  ad intercettare una nave battente bandiera nordcoreana, la Kang Nam, sospettata di trasportare un carico di armi, parti di missili o materiale nucleare in violazione della risoluzione approvata dal consiglio di sicurezza dell’onu venerdi scorso, a quanto riferisce Fox News.

Secondo Fox News, che cita fonti del Pentagono, il cacciatorpediniere Usa John McCain intercetterà la nave nordcoreana non appena si allontanerà dalle coste cinesi. L’ordine di intercettazione non è stato ancora dato, ma il cacciatorpediniere si sta mettendo in posizione per entrare in azione.

La Kang Nam ha lasciato un porto nordcoreano mercoledi e sembra fare rotta verso Singapore. La nave è stata sorvegliata dagli americani fin da quando è partita.

Gli Stati Uniti hanno allestito nuovi sistemi di difesa anti-missile intorno alle Hawaii dopo che notizie di stampa giapponesi hanno rivelato venerdi che la Corea del Nord potrebbe lanciare il suo più moderno mssile intercontinenatle (ICBM), il Taepong-2, verso quelle isole, che sono uno stato americano, a quanto riferisce la Reuters.

Secondo la stampa giapponese il regime di Pyongyang si accingerebbe a lanciare il missile quando negli Stati Uniti si festeggierà la festa dell’indipendenza il 4 luglio.

Le sanzioni, approvate da consiglio di sicurezza prevedono anche la possibilità che tutti i membri dell’Onu possano ispezionare navi norcoreane in mare aperto se sospettate di trasportare materiale utile al suo programma nucleare o da vendere ad altri Paesi.

Il 25 maggio la Corea del Nord, sempre in violazione delle risoluzioni Onu, ha effettuato un test nucleare sotterraneo con un ordigno da venti chilotoni e ha lanciato tre missili a medio raggio. Il giorno dopo ne ha lanciati altri due.