Calce negli oceani per fermare l’accumulo di anidride carbonica (CO2) nell’atmosfera

Pubblicato il 10 Luglio 2009 23:26 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2009 23:26

Nel suo blog, “FuturoProssimo”, Gianluca Riccio riferisce di una nuova teoria su come ridurre il processo di accumulazione di anidride carbonica nell’atmosfera.

Scrive Riccio: “Riversare grosse quantità di calce negli oceani potrebbe fermare il processo di accumulazione di anidride carbonica nell’atmosfera: questo il nucleo centrale del progetto «Cquestrate», presentato da Tim Kruger nel corso di una conferenza sui cambiamenti climatici, organizzata dal quotidiano britannico Guardian”.

Alla conclusione del ragionamento, l’autore sembra scettico sulla validità dell’idea.

Ma certamente si tratta di una teoria affascinante.