Calcio/ Catania, Zenga: «Lascio dopo due anni splendidi». Questa la dichiarazione del tecnico dopo la vittoria sul Napoli.

Pubblicato il 24 Maggio 2009 18:11 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2009 18:11

Dopo l’addio di Carlo Ancelotti, probabile destinazione il Chelsea, anche Walter Zenga annuncia il suo addio alla panchina del Catania.

Ottimi i risultati dell’ex bandiera dell’Inter sulla panchina degli etnei. Salvezza il primo anno e bis il secondo.  L’ufficialità in sala stampa subito dopo la vittoria dei rossazzurri sul Napoli: «Questa è stata la mia ultima partita qui – ha detto il tecnico dei siciliani -.

Non vado via perchè ho un’altra squadra pronta. Ho semplicemente parlato con la società e alla fine ho tratto le mie conclusioni. Resta il massimo rispetto per la dirigenza e per la città, qui ho vissuto un’esperienza molto intensa».

Nessun rancore da parte di Zenga: «Ho vissuto una bella esperienza, ma le cose belle a volte finiscono. Meglio farle finire quando si sta bene. Non c’è stata alcuna rottura, lascio una realtà nella quale mi sono trovato sempre benissimo e che mi ha dato tanto.

È una decisione sofferta perchè ho avuto grande feeling con chi ha lavorato con me. È una scelta mia, che nulla ha a che vedere con le voci che mi hanno circondato in questo periodo. Spero che a Catania abbiano un bel ricordo di me».