Calcio e razzismo/ Lapo Elkann: “La Juve sempre capro espiatorio”

Pubblicato il 21 Aprile 2009 12:42 | Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2009 0:31

Lapo Elkann interviene nella polemica sui cori razzisti allo stadio di Torino contro il giocatore interista Balotelli, spezzando una lancia a favore della “sua” Juve. «Guai al razzismo – sostiene il rampollo di casa Agnelli – ma attenzione a non far pagare sempre la Juve, come avviene con la squalifica del campo».

Per Elkann l’atteggiamento del giocatore nerazzurro in campo non è stato affatto ineccepibile. Anzi.