Calciomercato Juventus/ Rallenta la trattativa per D’Agostino, si allontana Pandev

Alberto Francavilla *
Pubblicato il 11 Giugno 2009 14:56 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2009 14:56

Il passaggio di Gaetano D’Agostino alla Juventus subisce un rallentamento. La trattativa che dovrebbe portare il centrocampista dell’Udinese a Torino si è infatti bloccata per il disaccordo tra domanda e offerta. Il club friulano avrebbe infatti richiesto come contropartita tecnica Sebastian Giovinco, che però rientrerebbe nei piani del nuovo mister Ciro Ferrara. Anche Paolo De Ceglie starebbe tentennando sulla possibilità di andare in Friuli, allettato dall’interessamento del Napoli. Il presidente Cobolli Gigli ritiene comunque che l’operazione tra le due società sia «a metà strada».

Capitolo attacco. Potrebbe essersi chiusa l’era di David Trezeguet in bianconero. Al bianconero sono interessate diverse società sia in Italia (Roma e Milan) che all’estero. «Vuole avere più possibilità di giocare», spiega Cobolli Gigli. Si allontana anche Goran Pandev. Come hanno spiegato sia il presidente juventino che il suo omologo laziale Claudio Lotito, non c’è stato alcun contatto tra le parti. Difficile anche la pista che conduce a Giuseppe Rossi, corteggiato da mezza Europa e il cui cartellino si è rivelato piuttosto oneroso.

Per la difesa, salgono invece prepontemente le quotazioni di Manuel Pasqual. Il terzino sinistro della Fiorentina ha il contratto in scadenza nel 2010 e potrebbe essere ceduto dalla dirigenza gigliata. In questo caso, in riva all’Arno potrebbe giungere Marco Marchionni. L’esterno, quasi certamente chiuso dall’arrivo di Diego, ritroverebbe così il suo vecchio mentore Cesare Prandelli, che lo allenò al Parma.

* Scuola Giornalismo Luiss