California: rapita diciotto anni fa, nel 1991, Jaycee Lee Dugard si presenta alla polizia

Pubblicato il 27 Agosto 2009 22:04 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2009 8:56

Rapita nel 1991 nei pressi di casa sua a Concord, nel nord della California, quando aveva undici anni, Jaycee Lee Dugard si è presentata ieri alla polizia. A darne notizia è stato il «San Francisco Chronicle», secondo cui gli agenti del dipartimento di El Dorado hanno arrestato una coppia in relazione al caso: si tratta di Phillip e Nancy Garrido, accusati di rapimento, stupro e cospirazione.

rapita-18-anni-fa

I due si erano presentati a una stazione di polizia di Concord con la giovane donna, dicendo di voler fare una domanda. Insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, i poliziotti hanno indagato sul suo conto, scoprendo che aveva precedenti per reati sessuali. Gli agenti non hanno però spiegato come abbiano capito che la ragazza che era con loro era Jaycee Lee Dugard. «Siamo sicuri al 99% che si tratti di lei – ha detto il tenente Les Lovell, parlando della ragazza scomparsa il 10 giugno di 18 anni fa – La sua famiglia è già stata contattata».