Campobasso/ Ragazzo israeliano muore dopo aver partecipato ad un rave party. La festa era tra Molise e Campania

Pubblicato il 16 Agosto 2009 17:55 | Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2009 17:55

rave1Un ragazzo israeliano di 26 anni è morto questa mattina a Campobasso, dopo aver partecipato ad un rave party. Il giovane è stato trasportato da alcuni amici all’ospedale “Cardarelli” del capoluogo molisano, ma è arrivato nella struttura sanitaria già morto. È il secondo caso in poche ore di morte durante un rave, dopo quello della ragazza deceduta in Salento.

Secondo il racconto dei suoi amici, anche loro stranieri, il giovane israeliano stava partecipando, con altre decine di ragazzi, ad un rave party nella zona di Bocca della Selva, località turistica sul Matese, al confine tra Molise e Campania. La festa era stata organizzata in un’area nel territorio del Comune di Guardiaregia.

Per accertare le cause del decesso, è stata disposta l’autopsia del cadavere. Altri due ragazzi che hanno partecipato allo stesso rave, sono stati portati al Pronto Soccorso del “Cardarelli”. I medici hanno diagnosticato una grave intossicazione e ne hanno disposto il ricovero nel reparto di rianimazione.