Cannes 2019, Melania Trump con la testa mozzata di Donald in mano: la locandina che fa scandalo FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 maggio 2019 9:43 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2019 9:43
Cannes 2019, Melania Trump con la testa mozzata di Donald in mano: la locandina che fa scandalo FOTO

Cannes 2019, Melania Trump con la testa mozzata di Donald in mano: la locandina che fa scandalo

CANNES – Melania Trump novella Giuditta, con la testa di Oloferne-Donald Trump in una mano. Non è passata inosservata la locandina del film in vendita al mercato del Festival di Cannes 2019 intitolato When Women rule the World (Quando le donne governano il mondo).

Sul poster, in stile anni Cinquanta, una donna in bikini che somiglia alla first lady Melania Trump tiene in mano due teste mozzate, una delle quali, con i capelli paglierini e un cappellino rosso con la scritta “Make America Great Again” (slogan del presidente Donald Trump), sembra proprio quella del capo di Stato americano. 

Lo sceneggiatore, regista e produttore della pellicola, Sheldon Silverstein, ha spiegato a Hollywood Reporter che si tratta di un film satirico di fantascienza ambientato nell’era post terza guerra mondiale scatenata da Trump, nel 2021, e con i cambiamenti climatici che hanno decimato la vita sulla Terra. “Meet the first lady of the future with her heads of state”, si legge sul poster dove si gioca con l’espressione “capi di Stato” che tradotta letteralmente dall’inglese sarebbe “teste di Stato”.

5 x 1000

A scatenare la guerra, nel film, una lite tra Trump e il presidente russo Vladimir Putin “su chi vanta il pene più grande”, ha precisato il regista. Le poche donne sopravvissute e allineate con il movimento MeeToo contro le molestie vivono separate dagli uomini che considerano responsabili della distruzione del pianeta. 

Non è la prima volta che Trump viene mostrato con la testa mozzata. Nel 2017 l’attrice comica Kathy Griffin (che è stata nel cast di Pulp Fiction di Quentin Tarantino e nella serie X-Files) era finita nella bufera per aver mostrato una finta testa mozzata di e insanguinata del presidente Donald Trump. La foto aveva fatto insorgere Melania e la Griffin era stata silurata dalla Cnn. (Fonti: Agi, Hollywood Reporter)