Ciclismo e doping/ Italiano Rebellin positivo a Cera in Olimpiadi di Pechino 2008

Pubblicato il 28 Aprile 2009 21:51 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2009 22:02

Torna d’attualità il binomio doping-ciclismo. L’italiano Davide Rebellin è uno dei sei atleti olimpionici trovati positivi alla Cera (Epo di terza generazione) durante gli ultimi Giochi di Pechino 2008.

Rebellin è stato condannato, insieme ad altri cinque atleti (canottaggio, nuoto, atletica), dai nuovi test effettuati dal Cio sui campioni raccolti durante l’ultima Olimpiade. I nomi degli altri cinque non sono ancora stati resi noti.

Il corridore veneto della Diquigiovanni, 37 anni, aveva conquistato la medaglia d’argento nella prova su strada delle Olimpiadi e nel 2009 ha trionfato nella Freccia Vallone.