Cina/ Ubriachi al volante, 15 mila persone arrestate in una settimana. Pechino lancia una campagna sociale

Pubblicato il 23 Agosto 2009 9:29 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2009 9:29

Alcol e guida, connubio difficile da scindere per i cinesi che in ben quindicimila si sono fatti arrestare nell’ultima settimana per guida in stato di ebbrezza. È stata lanciata una campagna contro la guida ubriachi, che pare sia pratica diffusissima in Cina e viene considerata una piaga sociale.

È scattata un’operazione sulle strade sicure che dovrebbe durare due mesi. Tutto dopo una serie incredibile di incidenti mortali causati da guidatori ubriachi. Per la prima volta il mese scorso è stato condannato a morte un uomo colpevole di aver investito e ucciso quattro persone perche’ guidava ubriaco