Corea del Nord/ Kim Jong-il grazia le due giornaliste Usa che avevano sconfinato e ne ordina il rilascio

Pubblicato il 4 Agosto 2009 21:26 | Ultimo aggiornamento: 4 Agosto 2009 21:33

Spiragli di apertura in Nord Corea, dopo la visita dell’ex presidente Bill Clinton. Il caro leader Kim Jong-il ha perdonato le due giornaliste che avevano sconfinato all’altezza della frontiera coreana con la Cina, durante alcune riprese sul fiume Tumen. Ora possono essere rilasciate.

Le due reporter erano state accusate di atti ostili e condannate a 12 anni di campi di lavoro. Laura Ling, 32 anni sino-americana, e Euna Lee, 36enne di origini coreane lavorano per l’emittente Current TV fondata dall’ex vicepresidente americano Al Gore e dall’imprenditore Joel Hyatt.