Coronavirus, Di Maio: “Entro fine anno le prime dosi di vaccino”

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 11 Ottobre 2020 15:37 | Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2020 15:37
Coronavirus, Di Maio: "Entro fine anno le prime dosi di vaccino"

Coronavirus, Di Maio: “Entro fine anno le prime dosi di vaccino” (Ansa)

Vaccino coronavirus, Di Maio: “Lo avremo entro fine anno”

“Entro fine anno avremo le prime dosi di vaccino contro il coronavirus”: a dirlo è il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio

Ospite di Lucia Annunziata a Mezz’ora in più su RaiTre, Di Maio ha detto: “Io posso dire una cosa. A febbraio non eravamo assolutamente preparati, non avevamo niente, neanche come filiera produttiva. Adesso abbiamo un Paese che può avere delle disfunzioni, ma si è attrezzato e ha dimostrato di saper affrontare l’emergenza. Questo è un Paese che non deve essere troppo duro con sé stesso. Le terapie intensive sono attrezzate”.

Nell’emergenza “io non dico che siamo all’ultimo miglio. Noi, grazie all’accordo con Oxford University, entro fine anno avremo le prime dosi del vaccino. E dobbiamo superare e dall’inizio dell’anno prossimo inizieremo le vaccinazioni”, spiega Di Maio.  

Di Maio: “L’Italia non può permettersi un nuovo lockdown”

“Lo voglio dire chiaramente, l’Italia non può permettersi un nuovo lockdown, non se lo può permettere il sistema economico e quello commerciale”, ha detto ancora Di Maio a Mezz’ora in più, su RaiTre.

Riguardo poi alla Campania, Di Maio ha detto: “Non parlerei di situazione fuori controllo in Campania, sono sicuro che la Campania ce la farà come ce la faranno le altre Regioni. Io voglio fare un appello ai giovani, attenzione la sera. Scarichiamo tante sciocchezze sugli smartphone, non vedo perché non scaricare Immuni”.

“Per me sarebbe semplicissimo fare lo scaricabarile su De Luca, lei conosce i miei rapporti con lui, ma non l’ho fatto e non lo farò”, aggiunge. (Fonte: Ansa)