Berlusconi: “La crisi ha sfogato la sua massima forza. Ora abbiamo bisogno di fiducia”

Pubblicato il 29 Giugno 2009 18:40 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2009 19:40

«Le mie sono solo parole di un padre di famiglia, di chi è stato imprenditore. C’è assoluta certezza che ci sono comportamenti che non hanno ragione di essere».

Silvio Berlusconi torna a chiedere ai mass media di smetterla con messaggi negativi. Il premier, presentando il G8 a Napoli, cita dei sondaggi dai quali si evince che i cittadini hanno cambiato abitudini per colpa del disfattismo. «Lo Stato – assicura il Cavaliere – sarà vicino a chi perde il lavoro.”People first” è la nostra filosofia. Gli Stati devono essere vicini a chi perde il lavoro»

Berlusconi aggiunge: «Con la fiducia possiamo uscire presto e bene da questa crisi. La crisi ha sfogato la sua massima forza, oggi non ci sono più situazioni che possano giustificare una continuazione della crisi. Perciò dal vertice ci deve essere un messaggio di fiducia. Non si deve continuare a parlare di una crisi profonda, chi lo fa porta nei consumatori una paura che modifica le abitudini degli acquisti. Da qui si verifica la regressione negli ordini delle aziende».