Crisi e Media/ “Il Sole 24 Ore” taglia 200 dipendenti. Mondadori licenzia 106 giornalisti e sopprime “Auto oggi”

Pubblicato il 28 Luglio 2009 17:19 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2009 0:03

sede_mondadoriDopo l’annuncio dei tagli sul personale del gruppo Sole 24 Ore, arriva anche la notizia della riorganizzazione delle riviste del gruppo Mondadori. Riorganizzazione che rima con ridimensionamento e con esuberi del personale.

Maurizio Costa, l’amministratore delegato e Roberto Briglia, direttore generale Periodici Mondadori hanno messo a punto una cura dimagrante per la casa milanese. Criterio fondamentale del riassetto sarà la “milanocentricità” del gruppo.

Si trasferiranno così a Milano diverse firme di Panorama, Sorrisi, Donna Moderna, etc. I tagli effettivi sul personale coinvolgeranno 106 giornalisti (una media del -20% di organico per ogni testata), di cui meno della metà cesserà le attività lavorative per pensionamento o prepensionamento. Una delle testate del gruppo, Auto oggi, sarà soppressa.

Infine, la nuova configurazione del gruppo Mondadori passa attraverso lo UOR “Unità Organizzative Redazionali”. Il nuovo contratto nazionale dei giornalisti prevede infatti, grazie all’introduzione di questa formula, la sinergia di alcune funzioni su più testate.

Il Sole 24 ore aveva annunciato nei giorni scorsi esuberi che riguardano circa 200 dipendenti su un totale di 2279. In redazione dovrebbero esserci 40 giornalisti in uscita.