Da Boffo alla pedofilia. Le strane giravolte di certi cattolici “conservatori”

Pubblicato il 25 luglio 2010 10:00 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2010 10:00

Hanno fatto colpo i recenti spostamenti di campo di alcune voci rappresentative del cattolicesimo “critico”, passate improvvisamente al sostegno di Benedetto XVI: da Alberto Melloni a Gian Enrico Rusconi a Giancarlo Zizola, rispettivamente sul “Corriere della Sera”, “la Stampa” e “la Repubblica”.
Naturalmente è un Benedetto XVI molto particolare, su loro misura, quello da loro sostenuto. […]


Leggi l’articolo originale su: Settimo Cielo