Dall’Espresso a Facebook

Credo di averlo già scritto: non sono un fan di Facebook. Non ho un mio profilo, sul famoso social network, né voglio averlo. Credo di avere anche detto che la cosa che più trovo tediosa di Facebook (per non parlare di Twitter) è l’esibizione della propria vita privata. Non che il mio sia un giudizio […]


Leggi l’articolo originale su: Culture Club

To Top