Europei di nuoto, pioggia di ori per gli azzurri, Roma li abbraccia, ovazioni per Ceccon, Martinenghi, Minisini

Europei di nuoto, pioggia di ori per gli azzurri, Roma li abbraccia, ovazioni per Ceccon, Martinenghi, Minisini e le perle del Circolo Canottieri Aniene: Simona Quadarella e Margherita Panziera

di Enrico Pirondini
Pubblicato il 14 Agosto 2022 - 07:46
Europei di nuoto, pioggia di ori per gli azzurri, Roma li abbraccia, ovazioni per Ceccon, Martinenghi, Minisini

Europei di nuoto, pioggia di ori per gli azzurri, Roma li abbraccia, ovazioni per Ceccon, Martinenghi, Minisini

Europei di nuoto, pioggia di ori per gli azzurri. Segnatevi questa data : venerdì 12 agosto 2022. È stata la giornata più bella della storia del nuoto italiano.

Sì, una giornata storica. Indimenticabile. Sontuosa. Esagerata. Bilancio extraterrestre: cinque ori tra corsia e sincro, quattro argenti, un record italiano, tre primati personali, nove podi in un solo giorno, 13 podi totali in due giorni, primo posto nel medagliere davanti ai Paesi Bassi, Ucraina, Ungheria, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Germania. E la sensazione di  essere al centro del mondo, di fare scuola, di essere competitivi in ogni gara. Con gli uomini e con le donne. Ecco i primi cinque ori. Tutt’altro che scontati.

THOMAS CECCON CAMPIONE DI NUOTO

Il polivalente vicentino è in continua ascesa. Sa far tutto. In mattinata aveva fatto le batterie dei 100 stile libero (poca  roba). In serata ha sorpreso tutti nei 50 farfalla con un tempo (22”89) addirittura di 10 centesimi inferiore di quello registrato ai Mondiali. Bel tipo: è uscito dalla vasca travolto dagli applausi. Ma è stato lui a cominciare.

NICOLÒ MARTINENGHI

Il varesino, 23 anni, ha dominato  nei 100 rana, la sua specialità (è il campione del mondo in carica). Ai Mondiali di Budapest ha centrato due ori (100 rana e 4×100 mista con il record europeo). A Roma ha pure trascinato sul podio l’amico di Voghera, Federico Poggio (argento). Strepitosa doppietta per l’Italia.

GIORGIO MINISINI

Romano, 26 anni, nuotatore artistico,  oro nel Solo tecnico di nuoto sincronizzato. Una magia. È al settimo cielo:”Con questo oro ho finalmente infranto un tabù”. Un oro mai visto agli Europei. Minisini è un pioniere del nuoto artistico. Tutto il movimento ne trarrà un beneficio. Ha detto salutando gli amici:”Sognavo di sentire l’Inno d’Italia nella mia città”. Sogno realizzato. Alla grande.

SIMONA QUADARELLA

Altra romana d’oro. Altra vittoria di fronte al pubblico di casa. Domina gli 800 stile libero in 8’20”54. Regina  d’Europa. Nella sua amata Roma. Pazzesco il tifo. “Un tifo da 10 e mezzo “. È un’altra perla del Circolo Canottieri Aniene . Nel suo carnet entra il Foro Italico  con il settimo oro europeo, una bella storia.

IL GRANDE NUOTO DI MARGHERITA PANZIERA

Trevigiana di Montebelluna, 27 anni, altro gioiello del Circolo Canottieri Aniene , di fatto romana di adozione, regina del  200 dorso, ha fatto il Triplete agli Europei. Dopo Glasgow 2018 e Budapest 2020 c’è questo oro di Roma indimenticabile : è arrivato nel giorno del suo compleanno. Dunque, festa doppia.