Facebook, gruppo delirante: “esultiamo per i militari italiani uccisi”. Rimosso dopo poche ore

Pubblicato il 18 Settembre 2009 10:35 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2009 10:49

Stupidità, cattivo gusto o semplicemente bisogno di apparire: sul social network facebook,  una ragazza, Silvia B. ha pubblicato un gruppo per aggregare le persone che «esultano per la morte dei militari italiani a Kabul».

In rete, il gruppo è durato pochissimo, visto che gli amministratori del network lo hanno rimosso giudicandolo inadatto perchè «presentava contenuti che sono stati rimossi o resi invisibili in base alle impostazioni sulla privacy».

Al posto del gruppo anti militari, ora, ce ne sono quattro che invitano gli amministratori di facebook alla sua immediata cancellazione. Nel frattempo, il gruppo che onora le vittime dell’attentato di Kabul, sfiora già le 9000 iscrizioni.