Ferrara a Napolitano: “Stia attento ai giudici eversivi”

Pubblicato il 19 Aprile 2011 21:02 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2011 21:08

ROMA 19 AP – ROMA, 19 APR – Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, non puo' ''ignorare'' lo ''spirito di eversione politica'' in atto contro ''un governo liberamente eletto''. E' l'affondo di Giuliano Ferrara, che stasera nel corso di 'Qui Radio Londra' su Rai1 si e' rivolto direttamente al Capo dello Stato. ''Presidente Napolitano – ha esordito Ferrara -, lei fa bene a prendersela con il manifesto'' anti-magistrati affisso nei giorni scorsi a Milano, ''fa bene a essere intransigente quando si tratta di difendere l'onorabilita' della magistratura. Ma lei e' garante verso tutti i cittadini'' e dunque ''non puo' ignorare un fatto acclarato, roccioso: e' in atto un insieme di comportamenti eversivi dello stato diritto, dell'ordine costituzionale, di una Repubblica ben ordinata''. ''I magistrati – ha spiegato Ferrara – fanno comizi in piazza per attaccare preventivamente leggi di riforma della Costituzione portate in Parlamento da una maggioranza regolarmente eletta. Un magistrato ai vertici dell'associazione di categoria dice che la maggioranza e' moralmente delegittimata a governare. L'ex deputato Asor Rosa chiede che con un'azione di forza vengano congelate le Camere con l'aiuto di polizia e carabinieri''. Tutti segnali, a giudizio del giornalista di ''uno spirito di eversione politica'' che punta a ''rovesciare un governo liberamente eletto''.