Filippine: Medico Oms arrestato per pedofilia

Pubblicato il 12 Maggio 2009 10:45 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2009 13:54

Un medico australiano dell’Organizzazione mondiale della sanità è stato arrestato nelle Filippine perché sospettato di aver abusato di un bambino di 12 anni. Lo ha riferito la polizia, a quanto riporta l’Agi.

Il medico, 47 anni, è stato sorpreso nudo insieme al minore in un’automobile appartata a Makati, il distretto finanziario della capitale, Manila. L’Oms ha confermato che il medico lavora per l’ufficio regionale dell’organizzazione.

Anche un filippino è stato arrestato perché accusato di aver fatto da intermediario tra il bambino e il professionista. Nelle Filippine fino al 2006 la pedofilia era punita con le pena di morte. Ora invece il medico rischia l’ergastolo, massima pena prevista per questo reato.