Finanziaria. 1,7 miliardi per gli statali: aumento mensile di 20 euro

Pubblicato il 23 Settembre 2009 19:40 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2009 19:40

soldiCon la Finanziaria gli statali avranno un aumento medio mensile di 20 euro a regime: per i contratti dei circa 3,5 milioni di dipendenti pubblici le risorse ammontano a  1,7 miliardi.

Per il personale delle amministrazioni statali come scuola, agenzie fiscali e polizia e per quello delle amministrazioni del settore pubblico non statale come regioni e autonomie locali e servizio sanitario nazionale le nuove risorse consentono un piccolo aumento, pari all’indennità di vacanza contrattuale. Il governo, tuttavia, si è impegnato a reperire ulteriori fondi per consentire il rinnovo contrattuale.

Sullo stesso sito del ministero della Pubblica Amministrazione sono pubblicate le tabelle con le risorse «da corrispondere a titolo di vacanza contrattuale specificamente individuate nella relazione tecnica predisposta dal Ministero dell’Economia».

In particolare per le amministrazioni statali sono previsti 892 milioni e per il personale pubblico non statale 788 milioni. Gli 892 milioni sono comprensivi dei 350 milioni indicati per il prossimo anno e dei 571 milioni del 2011. Stesso discorso per i 788 milioni comprensivi dei 343 milioni del 2010 e dei 516 milioni del 2011.