Fisco/ A Padova i poveri parcheggiano la Jaguar nel garage delle proprie case popolari

Pubblicato il 25 Giugno 2009 14:33 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2009 14:33

Alla faccia della miseria! Sono stati smascherati a Padova tre assegnatari di case popolari che nei parcheggi degli alloggi tenevano una Porsche Cayenne, una Porsche Carrera 911, una Volkswagen Tuareg ed una Jaguar, veicoli dal valore complessivo di circa 300.000 euro.

Questo quanto risulta da un’operazione delle Fiamme Gialle che ha indagato sugli assegnatari delle vecchie case popolari.  Complessivamente l’attività di controllo nei confronti dei soli sei “falsi poveri” ha permesso ai finanzieri del Comando Provinciale di Padova di accertare l’occultamento all’Erario di redditi effettivi pari a oltre 2 milioni di euro.

Ma i falsi poveri non si limitano alle auto di lusso. Uno di loro, per esempio, è proprietario di una villa in città e di una casa in Sardegna, per un reddito complessivo ricostruito dalle fiamme gialle di quasi 250.000 euro. A fronte di tale ricchezza, negli ultimi quattro anni aveva dichiarato in media un reddito annuale pari a 2.500 euro. Una bella differenza.

A Cittadella scoperti altri tre «poveri» imprenditori , proprietari rispettivamente di una BMW M3, una Porsche Carrera S911 ed una Porsche Carrera 911.