Follia in Norvegia/ Uomo uccide (gelosia?) due donne a Oslo con un fucile, poi si suicida

Pubblicato il 11 Maggio 2009 20:50 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2009 2:17

La follia di uomo, armato di fucile, si abbatte, a Oslo, contro due donne, uccise dai potenti colpi dell’arma. L’autore della strage si è poi suicidato sparandosi.

La tragedia è avvenuta a Nesoeya, area residenziale poco fuori Oslo. Secondo un testimone i colpi esplosi dall’uomo sarebbero stati sei e tutto sarebbe successo dall’interno di un’abitazione. Secondo quanto riportato da fonti della polizia l’uomo aveva circa sessant’anni, una delle donne era intorno ai cinquanta, mentre l’altra era più giovane. L’uomo, che conosceva le due donne, potrebbe aver ucciso per gelosia.