Fox/ Il volto più amato è Shepard Smith: non è conservatore e critica Obama e i repubblicani

di Giancarlo Usai*
Pubblicato il 23 Giugno 2009 20:47 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2009 20:47

Shepard Smith è l’uomo d’oro della Fox. Il suo programma, “The Fox Report”, in prima serata, tiene testa alla Cnn e regala al suo network ascolti sempre in crescita. Il segreto? Di sicuro il pubblico apprezza il suo non allineamento, come sostengono i critici televisivi americani.

Proprio mentre la Fox è attaccata dal presidente Obama per la sua crociata politica contro i democratici, Smith si presenta come il più autonomo tra i volti della rete. Si definisce “un liberale”, lontano dagli stereotipi dell’anchorman conservatore. E poi non risparmia nessuno: critica sia Obama che i repubblicani. E le sue dirette spesso tengono incollati gli spettatori come nessun altro riesce a fare. L’ultima telecronaca è stata dal museo dell’Olocausto di Washington, dove un antisemita aveva aperto il fuoco uccidendo un uomo.

I capi della Fox, compreso il presidente Roger Ailes, sono suoi sostenitori. E sono proprio i vertici a placare le polemiche su eventuali dissidi fra Smith e la linea del canale per cui lavora: «I toni e lo stile che usa sono più importanti per l’immagine della Fox delle sue idee politiche».

*Scuola di Giornalismo Luiss