Gianni Letta, Palazzo Chigi replica al “Fatto”: procedimento archiviato e notizia già pubblicata

Pubblicato il 23 Settembre 2009 18:28 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2009 18:30

Gianni Letta risponde, con una nota ufficiale, al quotidiano “Il Fatto” che nel sul primo numero ha pubblicato la notizia di presunte indagini a carico del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

La presidenza del Consiglio, nella nota, sottolinea che: «In data 11 agosto 2009 il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma, su conforme richiesta della Procura della Repubblica, ha definitivamente archiviato il procedimento a carico del Sottosegretario Gianni Letta giudicando del tutto inesistenti le ipotesi di reato formulate».

Quindi, prosegue il documento: «La conseguente restituzione degli atti alla procura di Potenza e la successiva trasmissione alla procura di Lagonegro da parte della Procura Generale della Cassazione nulla aggiunge al merito ed è legata a ragioni procedurali. Non è neppure vero che la notizia fosse inedita e che del fatto non si siano occupati gli altri giornali. Valga per tutti La Repubblica del 4 aprile 2009».