Girolamo Di Moro arrestato. Vendette metadone a Gloria Canato, 17enne morta per overdose

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Giugno 2015 12:00 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2015 12:00
Girolamo Di Moro arrestato. Vendette metadone a Gloria Canato, 17enne morta per overdose

Girolamo Di Moro arrestato. Vendette metadone a Gloria Canato, 17enne morta per overdose (foto di repertorio)

SETTIMO TORINESE – Arrestato Girolamo Di Moro, uomo di 43 anni accusato di aver venduto il metadone a Gloria Canato, la studentessa di 17 anni morta a Settimo Torinese per un’overdose il 17 giugno. L’uomo, scrive l’Ansa, è stato arrestato dai carabinieri, che nella sua abitazione hanno sequestrato alcuni grammi di cocaina, eroina e marijuana e 4 flaconi di metadone. L’uomo ha ammesso di avere ceduto il metadone ad Andrea Quaranta, il ragazzo trovato in overdose con la vittima.

Scrive la Stampa: “Le indagini hanno permesso di dimostrare che Girolamo Di Moro ha messo in piedi una piccola piazza di spaccio, nella quale distribuiva il metadone di cui legalmente entrava in possesso poiché seguito dal locale SER.T.. Sarebbe lui ad aver dato il metadone a Gloria, il 16 giugno, la sera precedente al decesso della ragazza e all’intossicazione di Andrea Quaranta”.