Gli uomini sposati vivono più a lungo

Pubblicato il 30 Marzo 2010 17:46 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2010 17:37

Il matrimonio fa bene alla salute: gli uomini sposati fanno più controlli medici ed esercizio fisico dei single. Una nuova ricerca, presentata alla conferenza annuale della Royal Economic Society presso l’Università del Surrey e illustrata dal Daily Mail, getta nuova luce sui benefici del matrimonio: gli uomini sposati fanno controlli medici con una certa continuità il 6% in più degli uomini single.

Il motivo, spiegano i ricercatori, sarebbe che i single non hanno qualcuno, la moglie, che ricorda loro “insistentemente” di fare check-up medici dal proprio dottore. La gamma di benefici sul matrimonio non finisce qui. Le ricerche hanno evidenziato infatti che le donne sposate sono il 34% più attive, attraverso un regolare esercizio fisico e gli uomini sono il 20% in più predisposti ad uscire una volta a settimana per correre.

I motivi per cui un uomo sposato preferisce correre rispetto a stare in casa, i ricercatori non l’hanno preso in considerazione, ma una cosa è certa: l’insistenza e la “quasi fastidiosita” a volte della propria consorte su certi argomenti e comportamenti, come per quanto riguarda i controlli medici, spinge il marito a seguire uno stile di vita migliore. Queste scelte, ‘quasi obbligate’, riconducono poi ad una vita più lunga e sana per gli uomini sposati.

“Quando una donna va dal dottore – ha spiegato Hendrik Schmitz, della Germany’s Ruhr Graduate School in Economics, autore della ricerca – la probabilità che anche il suo partner si faccia fare un controllo cresce del 6%. Un individuo che ha una relazione con qualcuno solitamente vuole che il proprio partner stia in buona salute perché gli vuole bene”.