Globalizzazione e diritti umani

Pubblicato il 9 agosto 2010 10:03 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2010 10:03

Il recente post di Alberto sull’esportazione delle attività produttive nei paesi in via di sviluppo non tratta un tema sollevato da chi critica tale processo, tema che a volte mi trova in difficoltà:  i costi del lavoro in Cina o Serbia sono più bassi anche per la mancanza di diritti umani in questi paesi: lavoratori impiegati a 80 ore la settimana, lavoro minorile, (in)sicurezza dell’ambiente di lavoro, eccetera. Provo ad affrontarlo.

Di andrea moro. Leggi tutto l’articolo su noiseFromAmerika.org


Ricordiamo la campagna donazioni Trust nFA


Leggi l’articolo originale su: noiseFromAmeriKa