Grecia/ Turista inglese molesta studentessa greca e lei gli dà fuoco alle parti intime. L’episodio è avvenuto a Malia, sull’isola di Creta

Pubblicato il 7 Agosto 2009 15:50 | Ultimo aggiornamento: 7 Agosto 2009 15:50

cretaLui la molesta, e lei lo manda in fiamme. È successo in Grecia, dove una ragazza ha dato fuoco alle parti intime di un turista britannico ubriaco che la stava molestando in un locale notturno a Malia, sull’isola di Creta. Il ragazzo, di 23 anni, è stato costretto a ricorrere alle cure mediche perché aveva riportato un’ustione di secondo grado.

La studentessa,26 anni, si è poi consegnata alla polizia e comparirà in giornata davanti al giudice. Secondo la polizia greca, il turista aveva già molestato altre ragazze, dopo essersi abbassato i pantaloni. Quando ha iniziato a infastidire la studentessa, questa ha cercato di allontanarlo e poi gli ha gettato addosso dell’alcool e gli ha dato fuoco.

La ragazza ha detto di aver agito per autodifesa.