Il mondo finanziario americano un anno dopo lo scoppio della crisi. L’analisi di Massimo Gaggi sul “Corriere della Sera”

Pubblicato il 14 Settembre 2009 11:56 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2009 11:57

lehmann-brothersA un anno dal crollo di Lehman Brothers, preludio alla crisi finanziaria mondiale, Massimo Gaggi analizza, in un articolo pubblicato sul “Corriere della Sera”, la situazione del mercato americano.

Secondo Gaggi sembra che «tutto sia tor­nato come prima». La colpa è, secondo Gaggi, di banchieri «che pensano di poterla dare ancora a bere all’opinione pubbli­ca», perchè non dicono che gran parte del merito per il risanamento è da attribuire agli aiuti di Stato.