Il Papa: “Sì a una patria palestinese”. Appello da Betlemme e incontro con Abu Mazen

Pubblicato il 13 Maggio 2009 8:40 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2009 9:54

Il Papa rilancia da Betlemme l’appello per uno stato sovrano per i palestinesi. Nel luogo simbolo della natività di Gesù nella West Bank il Pontefice ha incontrato il presidente Mahmoud Abbas (Abu Mazen) al quale ha rinnovato l’appoggio della Santa Sede affinché venga riconosciuta al suo popolo «una sovrana patria Palestinese nella terra dei vostri antenati, sicura e in pace con i suoi vicini, entro confini internazionalmente riconosciuti».

Giovedì Benedetto XVI terrà una messa a Nazareth nel nord Israele nei luoghi dove è cresciuto Gesù: la Galilea è la regione dove vive la maggioranza dei 150mila cristiani e dove incontrerà il premier israeliano Netanyahu.