Il Pd, bradipo e rapace: parla Ignazio Marino

Pubblicato il 19 luglio 2010 10:00 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2010 10:00

«Il Pd ha il passo del bradipo. Ha presente quell’animale il cui movimento è tanto lento che dopo un po’ gli crescono le alghe sulla pelliccia? Ecco, così. Tranne quando ci sono delle poltrone da spartire: allora diventa un predatore rapace». Ignazio Marino non è esattamente un politico tradizionale, di quelli che parlano per allusioni […]


Leggi l’articolo originale su: Piovono rane