Il Riformista: entro Natale Bertone potrebbe spingere sulla Cei per mandare via Dino Boffo

Pubblicato il 31 Agosto 2009 19:55 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2009 19:55

Il segretario di Stato Vaticano, Tarcisio Bertone

Il quotidiano Il Riformista vede nuovi risvolti nella disputa Feltri-Boffo e soprattutto sul comportamento della Chiesa in questa circostanza. Secondo il quotidiano diretto da Antonio Polito se per ora il Vaticano ha scelto la difesa di Dino Boffo, accusando Feltri e il Giornale di “attacchi disgustosi”, entro Natale la Santa Sede potrebbe cambiare politica, per salvare il salvabile.

Anche se lunedì si è appreso che la “velina” di Feltri sul conto di Boffo non è arrivata da giudici o tribunali, il  cardinal Tarcisio Bertone, segretario di Stato Vaticano, secono Il Riformista potrebbe nel medio periodo (e cioè entro Natale) intervenire nei confronti di Bagnasco per convincerlo a trovare un’alternativa a Boffo.

«In fondo -commenta Il Riformista riferendosi a Boffo – dopo tanti anni di conduzione di Avvenire, un passo indietro potrebbe essere salutare anche per lui».