Il Washington Post cerca inviati di guerra con annunci su Internet

Pubblicato il 6 Gennaio 2010 15:49 | Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio 2010 15:49

Per molti resta un sogno irraggiungibile, ma in realtà lavorare per il Washington Post è più facile di quanto si pensi. Sul forum dell’associazione dei giornalisti sudasiatici è apparso un annuncio che chiede agli interessati al posto di farsi vivi entro il 18 gennaio. Forse perché sempre meno reporter hanno intenzione di avventurarsi nelle zone di guerra, fatto sta che il giornale americano cerca un giovane brillante che si muova proprio nell’area fra l’Iraq e il Pakistan:

Come si diventa inviati di guerra del Washington Post? Rispondendo a un annuncio. Questo è quello che è apparso in questi giorni nel forum della associazione dei giornalisti sudasiatici (scadenza 18 gennaio):
Job Posting: Foreign Correspondent
With the war in Aghanistan likely to intensify in the next year, we’re planning to create a new, roving job on […]


Leggi l’articolo integrale su: Giornalismo d’altri