Immigrazione/ Incontro tra Frattini e i ministri degli Esteri di Malta e Libia per discutere del coordinamento nella gestione dei flussi migratori

Pubblicato il 9 Giugno 2009 18:45 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2009 19:32

Prima riunione dei ministri degli Esteri di Italia, Malta e Libia dopo il caso Pinar, la nave di migranti fatta attraccare il 20 aprile a Porto Empedocle dopo un braccio di ferro tra Roma e La Valletta su chi dovesse accoglierla.

In una colazione di lavoro a Villa Madama, Franco Frattini ha discusso per un’ora con il maltese Tonio Borg e il libico Mussa Kussa della necessità di un «coordinamento congiunto» nella gestione dei flussi migratori clandestini. L’incontro a tre era stato preannunciato dallo stesso Frattini dopo un primo bilaterale con Borg, il 26 maggio.