Influenza A, in Spagna i morti sono 23 morti dall’inizio dell’epidemia. Ieri gli ultimi due

Pubblicato il 4 Settembre 2009 12:08 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2009 12:08

Altre due persone sono morte in Spagna dopo avere contratto il virus della nuova influenza. E’ quanto annuncia in una nota il ministero della Sanità di Madrid. Salgono quindi a 23 il numero globale dei decessi dall’inizio dell’epidemia.
Con la fine delle vacanze estive e il ritorno nelle città, sono stati registrati 23mila nuovi casi di infezione negli ultimi sette giorni. Stando alle rilevazioni statistiche del ministero la diffusione della malattia nel paese è ora di 53,61 casi per 100mila abitanti, un tasso ancora di molto inferiore, scrive il quotidiano El Mundo, a quello della influenza stagionale, che è di 400 casi per 100mila abitanti. L’influenza ‘normale’ provoca la morte in Spagna ogni anno di 8 mila persone.