Innse/ Rinaldini (Fiom): “Depositata una lettera per l’acquisizione di capannoni e macchine. La proposta prevede il mantenimento dei dipendenti”

Pubblicato il 6 Agosto 2009 16:12 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2009 16:12

innseForse c’è una svolta nella vicenda Innse, la fabbrica di Milano che negli scorsi giorni è stata teatro delle proteste da parte degli operai dipendenti. Il segretario nazionale della Fion, Gianni Rinaldini, ha dichiarato davanti a lavoratori e giornalisti che «è stata depositata e firmata una lettera che contiene una proposta di interesse all’acquisizione dei capannoni e delle macchine».

«La proposta, che prevede il mantenimento di tutti i dipendenti, è stata consegnata alla Aedes, proprietaria del terreno e a tutte le istituzioni – ha proseguito Rinaldini – Per quanto riguarda il governo abbiamo informato Gianni Letta. A nostro parere siamo di fronte ad una novità e questa proposta di acquisizione richiede tutto il tempo necessario per il negoziato».