Inter, Moratti: “Partita andava sospesa per cori razzisti a Balotelli”

Pubblicato il 21 Settembre 2009 19:53 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2009 19:53

Il presidente dell’Inter, Massimo Moratti, intervenuto a Siena per un incontro coi bambini di Inter Campus, ha detto che la partita “Cagliari-Inter andava sospesa per i cori razzisti indirizzati a Balotelli”.

Moratti ha parlato anche della squalifica più multa comminate al tecnico Mourinho: «Non ce la aspettavamo, ma non vorrei che la sua vivacità fosse scambiata per aggressività. Sicuramente Mourinho non ha insultato l’arbitro e non ci si aspettava questo tipo di sanzione».