Iran/ La polizia arresta Mir-hamid Hassanzadeh, braccio destro di Mussavi

Pubblicato il 5 Agosto 2009 11:28 | Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2009 11:28

Durante il giuramento di Ahamadinejad le autorità iraniane, secondo quanto detto dalla tv pubblica iraniana Press Tv, hanno arrestato uno dei più stretti collaboratori e consigliere del leader dell’opposizione, Mir Hossein Mussavi.

Mir-hamid Hassanzadeh, responsabile della campagna elettorale di Mussavi è stato arrestato nel suo ufficio presso l’agenzia di stampa studentesca Isna, di cui è consulente, ed è stato sequestrato il suo computer. Hassanzadeh sarebbe stato arrestato in relazione al suo lavoro sul sito ufficiale di Mussavi.