Iran/ Liberata Nazak Afshar, impiegata dell’ambasciata di Parigi sotto processo a Teheran

Pubblicato il 11 Agosto 2009 - 18:44 OLTRE 6 MESI FA

È stata liberata Nazak Afshar, l’impiegata franco-iraniana dell’ambasciata di Parigi in Iran, che sabato è comparsa al processo in corso a Teheran dopo le proteste post-elettorali scoppiate a giugno nella Repubblica Islamica.

Lo ha reso noto l’Eliseo, precisando che il presidente francese Nicolas Sarkozy ha già parlato con la Afshar, dopo la sua uscita da un carcere di Teheran. Resta, invece, in prigione la ricercatrice francese Clotilde Reiss.