Iraq/ Quattro soldati Usa muoiono in scontri a fuoco alla vigilia del ritiro americano

Pubblicato il 30 Giugno 2009 10:55 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2009 18:43

Il comando militare americano ha annunciato che quattro soldati sono stati uccisi alla vigilia del ritiro americano dai centri abitati iracheni.  Secondo le dichiarazioni dei militari, i quattro servivano presso la divisione multinazionale di Baghdad. Ulteriori dettagli, capaci di identificare le vittime, non sono state notificati, per rispetto delle famiglie.

In una dichiarazione del 30 giugno, i militari americani hanno detto che i quatrro sono morti lunedì in seguito a ferite riportate in scontri a fuoco. Il tragico avvenimento avviene in coincidenza del passaggio di consegne della gestione militare delle città irachene in un momento importante per la fine del ruolo attivo degli Stati Uniti nei combattimenti nel paese. L’Iraq ha dichiarato il 3o giugno giorno della sovranità nazionale.