Italiani all’estero: l’attesa angosciante

Pubblicato il 24 Marzo 2010 20:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2010 12:18

Salvatore Viglia

Nell’editoriale Salvatore Viglia scrive: C’è da restare sconcertati di come siano prevedibili gli avvenimenti che riguardano gli italiani all’estero. Purtroppo, gli ultimi episodi delinquenziali che hanno coinvolto il mondo degli eletti all’estero non è bastato a far prendere coscienza, una coscienza forte, di come debbano cambiare le cose…


Leggi l’articolo integrale su: politicamentecorretto.com