Jessica Biel bella e pericolosa: sul web il suo nome è associato a milioni di siti che trasmettono virus

Pubblicato il 25 Agosto 2009 15:01 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2009 15:01

Scrivi il nome di Jessica Biel su Google ed hai una possibilità su cinque di finire su un sito web soggetto a minacce da virus, spyware o altre forme di intrusione nei dati del proprio personal computer.

Lo rivela l’indagine che la McAfee, società californiana che opera nel campo della sicurezza nel web, ha condotto nel corso dell’ultimo anno, stilando una classifica da cui emerge che Jessica Biel, la bella attrice l’interprete di film come “Elizabethtown”  o “The Illusionist”, è la star più “pericolosa” per i navigatori. In questa particolare classifica la Biel ha scalzato Brad Pitt, titolare del primato anno fa e ora soltanto in decima posizione.

«Anche i criminali informatici osservano le star, si attaccano ai personaggi più famosi per spingere a scaricare software malevolo camuffato – conferma Jeff Green, vicepresidente della McAfee Product Development & Avert Labs -. L’ossessione della gente per le notizie e i pettegolezzi sulle celebrità in teoria non è dannosa, ma un unico download malevolo più danneggiare significativamente un computer».

Nella classifica stilata da McAfee compaiono molti personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, come il quarterback dei New England Patriot, Tom Brady, la cantante e attrice Jessica Simpson, la modella brasiliana Gisele Bundchen, la star di Hannah Montana, Miley Cyrus e, a pari merito all’ottavo posto, Megan Fox e Angelina Jolie. Molto più giù Barack Obama e sua moglie Michelle.