Juventus/ Cobolli Gigli: “Rinforzeremo la squadra. Contestazione? I tifosi sono padroni”

Pubblicato il 22 Aprile 2009 22:33 | Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2009 22:38

Il presidente della Juventus, Cobolli Gigli, risponde alla contestazione dei tifosi avvenuta durante (e dopo) la brutta prestazione della squadra contro la Lazio in Coppa Italia: «I tifosi possono contestare, sono liberi di dire quello che vogliono, sono i padroni. Dico loro che arriveranno dei rinforzi, i nostri dirigenti Secco e Blanc stano lavorando con Ranieri per migliorare la squadra. Nelle ultime partite abbiamo dimostrato di essere inferiori agli avversarii: questa Juve va rafforzata, lo sappiamo».

Il nome sul taccuino è quello di Diego (brasiliano del Werder Brema) al quale, nelle ultime ore, si è aggiunto quello del fuoriclasse del Napoli, Ezequiel Lavezzi.