Kabul, autobomba in aeroporto: due morti e sei feriti

Pubblicato il 8 Settembre 2009 8:19 | Ultimo aggiornamento: 8 Settembre 2009 8:19

L’esplosione di un’autobomba all’aeroporto di Kabul ha causato la morte di due civili ed il ferimento di altre sei persone. Lo ha riferito il il portavoce del ministero dell’Interno a Kabul, Zemarai Bashary.

Inoltre «tre soldati americani e uno belga sono rimasti feriti nell’esplosione, che ha avuto luogo la mattina dell’otto settembre  intorno alle 8.30 ora locale (circa le 6.00 in Italia )», ha affermato il portavoce dell’Isaf, il colonnello Koziel Bart, aggiungendo che «si è trattato di un attacco suicida davanti all’ingresso principale della base militare dell’aeroporto”.

Bart ha aggiunto che tutti gli ingressi all’aeroporto sono stati chiusi e i voli sospesi.

Stando al racconto di alcuni testimoni oculari, gli attentatori sarebbero stati almeno tre, alla guida di altrettanti fuoristrada: a esplodere sarebbe stato il terzo veicolo, appena giunto a ridosso delle barriere di protezione in cemento.