L’Italia “riti e miti” non ha il passo di Marchionne

Pubblicato il 23 luglio 2010 10:07 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 10:07

L’Italia stenta a reggere il passo di Sergio Marchionne. E non ne ha ancora capito davvero e fino i fondo intendimenti strategici, decisione tattica, modalità di lavoro e tempi serrati: le quattro categorie fondamentali che compongono il diamante del successo del manager che dal quasi fallimento ha portato Fiat in cinque anni prima al ritorno […]


Leggi l’articolo originale su: Chicago Blog