La manovra uccide il nostro paesaggio



di Salvatore Settis, La Repubblica, 12 luglio 2010
La "manovra" del governo che in nome del federalismo mette in ginocchio le Regioni, e senza affrontare i nodi della corruzione e dell’evasione fiscale taglia selvaggiamente sanità, ricerca, scuola sta facendo un’altra vittima: il nostro paesaggio. 
Un’ecatombe annunciata già nel decreto-legge, che prevedeva (come ho scritto il 31 […]


Leggi l’articolo originale su: micromega-online

To Top