La merda nel ventilatore

Pubblicato il 14 agosto 2010 2:01 | Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2010 2:01

Celestini_la_merda.jpg
La politica italiana è ormai merda nel ventilatore dei media. Chi li ha li usa, sia a destra che a sinistra per sputtanare l’avversario. Diffamate, diffamate, qualcosa resterà. A destra sono più rozzi e si fanno scoprire subito, a sinistra ti fottono facendoti pure la morale. Il risultato è lo stesso, azzerare ogni voce che dissenta dal duopolio Pdl/Pdmenoelle e dei loro giornalai prezzolati, dei cani al guinzaglio corto dei proprietari dell’informazione. Quando la merda entra nel ventilatore però anche chi lo ha acceso ne prende qualche schizzo in faccia. E’ la legge di spargimento del letame che con il tempo non risparmia nessuno. E’ un gioco al massacro. Il Paese ormai puzza e non è più chiaro da dove provenga l’odore, se noi siamo i portatori sani di merda o sono i giornalisti e i loro mandanti che emanano un fetore insopportabile. Chi è senza merda scagli la prima pietra.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Postato il 13 Agosto 2010 alle 23:59 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta

Commenti (3) |
Commenti piu’ votati
| Invia il tuo video
| Newsletter
| Regìstrati
|
Invia ad un amico | Condividi | Stampa | GrilloNews

banner-grillomannaro-rss.jpg


Leggi l’articolo originale su: Blog di Beppe Grillo